Chiacchiere di Carnevale, la ricetta tradizionale

118

Leggere, friabili e bollose sono le Chiacchiere di Carnevale.
Non tutte le chiacchiere però sono uguali, ci sono diverse varianti e a seconda della regione potranno cambiare leggermente nel sapore e nella consistenza.

Le chiacchiere rappresentano il dolce di Carnevale per eccellenza, uno tra i dessert italiani più tipici.
State cercando la ricetta tradizionale per realizzare chiacchiere di Carnevale buone come quelle di pasticceria?
Scopritelo insieme a me partendo dall’impasto fino alla frittura per ottenere un risultato davvero croccante!

E se desiderate un tocco goloso in più accompagnatele a del cioccolato fondente fuso. Vi aspetto qui per gustare due chiacchiere davanti ad un buon espresso!

Chiacchiere di Carnevale

Scoprite gli step per realizzare la ricetta tradizionale delle chiacchiere di carnevale, uno tra i dolci italiani più tipici.
Porzioni 47 persone
Preparazione 30 min
Cottura 15 min
Riposo 20 min
Tempo totale 1 h 5 min

Equipment

  • Ciotola
  • macchina della pasta, matterello
  • tagliapasta dentellato
  • friggitrice, pentolino antiaderente
  • pellicola per alimenti
  • sacchetti per alimenti

Ingredienti

  • 300 g farina 00
  • 40 g zucchero semolato
  • 2 uova medie
  • 60 g latte
  • 30 g burro fuso
  • 20 g vino bianco secco in alternativa Grappa, Rum, Strega o altro liquore a scelta
  • 1 zeste di limone
  • sale
  • 1 lt olio di semi di girasole
  • zucchero a velo q.b.
  • 200 g cioccolato fondente fuso

Istruzioni

PROCEDIMENTO

  • Disponete farina, zucchero e un pizzico di sale in una ciotola. Formate al centro la classica fontana unendo le uova, burro fuso, zeste di limone e il liquore a scelta.
  • Mescolate con una forchetta partendo dal centro, in seguito unite il latte e amalgamate il composto con le mani. Formate un panetto e lasciatelo riposare per circa 20 minuti. Non dimenticate di avvolgerlo nella pellicola per alimenti.
  • Dividete l'impasto in tre parti uguali e utilizzate la macchina della pasta per ottenere una sfoglia sottile e friabile. In alternativa potete tirare la sfoglia a mano aiutandovi con il matterello.
  • Tirate la sfoglia, ripiegandola su se stessa più volte, fino ad ottenere uno spessore di 1 mm. Aiutatevi con la farina per ottenere una sfoglia sottile,lisca e omogenea.
  • Ponete la sfoglia su un piano di lavoro infarinato e rifilate i bordi con un tagliapasta dentellato. Tagliate in tanti rettangoli e formate un taglio al centro delle chiacchiere di circa 3 cm.
  • Scaldate abbondante olio di semi in un pentolino dai bordi alti e portate ad una temperatura di 160° circa. Immergete poche chiacchiere per volta in olio bollente e friggete rigirandole di continuo fino a doratura.
    Scolate le chiacchiere di Carnevale su carta pane e, una volta fredde, cospargetele di abbondante zucchero a velo. In alternativa potete accompagnarle a del cioccolato fondente fuso. Servite e gustate.
    Bon Appétit!

COME CONSERVARE LE CHIACCHIERE DI CARNEVALE

  • Le chiacchiere di Carnevale si conservano per 5 gg circa sigillate in sacchetti per alimenti.

Note

  • Per ottenere chiacchiere di Carnevale perfette si consiglia di utilizzare la macchina per la pasta. Lo spessore della sfoglia deve essere tra 3mm e 1 mm, questo vi permetterà di ottenere chicchiere friabili e bollose in cottura.
  • L’olio di cottura va cambiato di frequente o mantenendo la stessa temperatura. E’ importante friggere poche chiacchiere chiacchiere di Carnevale alla volta.
  • Per la versione al cioccolato basta fonderlo a bagnomaria e cospargerlo sulle chiacchiere aiutandosi con una forchetta o un cucchiaino. Il cioccolato fuso una volta freddo si indurirà.
 
Portata: Dessert, dolci di carnevale, ricette di carnevle
Cucina: Italiana
Keyword: Bakery, chiacchere di carnevale, dolci, fritto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Like
Close
rosacinque.it © Copyright. All rights reserved.
Close